Affetti personali

La pagina degli “affetti” dovrebbe essere chilometrica, tante sono le persone che hanno fatto parte della mia esistenza ad oggi. I miei familiari più stretti, la mia attuale compagna ed il mio cane Rock & Roll sono coloro che sento di menzionare per primi, perché sono quelli che mi accompagnano nel mio presente.

Le foto in questa pagina sono la testimonianza di tanti affetti e amicizie vissuti in passato, che hanno comunque lasciato un segno nella mia vita, radicalmente cambiata da quando vi è entrata Michela, la mia compagna e manager di tutta l’area creativa, amministrativa, social media marketing, commerciale dei nostri progetti Museo Fender, Prisma Melody, Floyd Machine, Rockin’ Time, libri Our Vintage Soul 1/2/3 e il presente sito web da lei realizzato. Riesce a  coniugare sapientemente il vintage e la tecnologia con grande passione e dedizione

Particolare merito va attribuito, per tutto quello che vedete pubblicato sui libri, a mio nipote Matteo, graphic designer che ha curato e sta curando personalmente la grafica e la realizzazione tecnica sia delle pubblicazioni Our Vintage Soul, anche se devo continuamente spronarlo per velocizzare i continui aggiornamenti che regolarmente si rendono necessari con l’aggiunta di novità… di certo, ad opera conclusa, potrà vantarsi di avere realizzato uno dei più prestigiosi siti del mondo per i contenuti che rappresenta.

Tutto questo riguarda il presente; circa il passato, come a tanti altri è successo, ho avuto tantissimi conoscenti, ma pochissimi rari amici.

Ringrazio Vincenzo Atzori con cui ho condiviso lavoro e sacrifici per avermi spalleggiato nella realizzazione della Fender Vintage Collection; certo, qualche volta abbiamo avuto normali divergenze di opinione che però non ci hanno mai fatto litigare tra noi e malgrado attualmente riusciamo a causa di impegni, lavoro e famiglia a vederci saltuariamente, siamo sempre uniti ed allineati sui nostri propositi.

E’ mio desiderio menzionare le persone che mi hanno aiutato nella realizzazione delle pubblicazioni e traduzioni per il volume Our Vintage Soul 1: Claudio Dini, Mike Ballini, Valerio Di Loreto e Chiara Taioli.

Ci sono tante altre persone che hanno comunque contribuito ed aiutato la mia causa in passato, ma che in qualche occasione hanno anche sfruttato la mia immagine per trarre non meritati vantaggi… anche a loro va comunque il mio ringraziamento e la mia riconoscenza per la collaborazione profusa.

Da alcuni anni io e Michela abbiamo stretto conoscenza e sincera amicizia con i nostri conterranei Alessandro Silvagni e Roberta Ferri con i quali condividiamo gioie e dolori cui la vita ci sottopone giornalmente e trascorriamo con loro la maggior parte del nostro tempo libero in quanto siamo accomunati da identiche passioni per la musica, il collezionismo, escursioni in motocicletta, il buon cibo, la natura e l’amore verso gli animali in genere soprattutto rivolto ai nostri cani pastore tedesco Leo e Rock’nroll II.

Nel recente passato grazie alla nostra collezione abbiamo avuto la fortuna ed il piacere di conoscere Mario Boccaccini che oltre ad essere un importante collezionista è anche preparato e talentuoso chitarrista classico ed elettrico.

La sua preparazione culturale e musicale ci ha da subito colpiti positivamente e Mario in prima persona è stato anche il Curatore della mostra espositiva del museo Fender realizzata in occasione del famoso Ravenna Festival ed è per noi motivo di enorme vanto poter essere annoverati come amici personali suoi e della sua Famiglia.

 

Purtroppo la vita mi ha sottratto l’amore dei miei genitori nell’ultimo anno trascorso lasciandomi un enorme vuoto emotivo che supero giornalmente dedicandomi al lavoro, alla  mia collezione, alla musica ed allo sport in genere con Michela e rock II al mio fianco.

 

Flavio

ALCUNE FOTO